BorboniQua Napoli: tradizione calzaturiera, da Napoli, nel mondo.

Donatella Guetta

Una nuova linea di calzature, che è anche omaggio alla nostra cultura ed alle nostre radici. Esempio di un made in Italy che da Napoli varca i confini per esportare il nostro stile ed il nostro gusto estetico all’Estero. Senza dimenticare chi siamo, la terra da cui proveniamo, ed un saper fare che si tramanda da generazioni.

 

 

Gaiola, Vivara, Pompei, Ercolano, francesine, polacchine, décolleté… luoghi iconici della nostra terra legati a modelli di calzature fatti interamente in Campania. L’idea nasce da un’azienda napoletana che – dopo aver maturato un’esperienza di circa 40 anni nel mondo della calzatura collaborando con i più importanti marchi internazionali del settore, come Timberland, Clarks, Tommy Hilfiger, Ralph Laurent e tanti altri – decide di costruire una collezione di calzature fatta totalmente in Italia e precisamente in Campania, da promuovere e collocare nei principali mercati internazionali. Da questa voglia e da un’analisi delle tradizioni e della cultura partenopea, nasce il marchio Borboniqua Napoli, fortemente legato al territorio che rappresenta.

 

Era il 1351, quando nella chiesa di S. Egidio al mercato, nacque la confraternita dei Sartori, il gusto napoletano prende forma, si alimenta, si raffina, raggiunge il culmine nel momento in cui Napoli è già capitale culturale del mondo. Capitale del Regno delle due Sicilie, centro socioeconomico d’Europa, punto di riferimento in quasi tutti i settori dell’industria, della ricerca e della moda.

 

È una storia immensa, in cui regna in ogni istante il gusto nobile della tradizione e dello stile napoletano. Il gusto che nella sartoria e nell’artigianalità calzaturiera è ormai famoso in tutto il mondo, ed è tra i più ammirati e ricercati, una tradizione che si è definita nei secoli vestendo la nobiltà europea in modo impeccabile e creativo tanto da diventarne simbolo ed espressione del buon gusto. Le storie delle sartorie e delle calzolerie napoletane si intrecciano, come le trame di un tessuto, attraverso i secoli e sono le storie di tanti talenti che hanno dato vita allo stile napoletano, le storie delle passioni che ancora vivono nelle produzioni attuali.

 

Ogni linea di produzione si ispira alla nostra tradizione, le lavorazioni sono quelle tramandate di generazione in generazione, i modelli sono quelli disegnati dalle sapienti mani dei nostri artigiani nel tempo, i nomi dei nostri articoli si ispirano alle nostre strade, alle nostre piazze, alle nostre città, alle nostre spiagge, alle nostre isole. Abbiamo assegnato a molti nostri articoli i nomi di alcuni personaggi che hanno fatto conoscere ed apprezzare la cultura e la tradizione napoletana nel mondo, nell’ambito del cinema, dell’arte, della cultura e dello sport. Le linee guida della ricerca e dell’innovazione dei nostri prodotti si ispirano al nostro territorio: il mare, il sole, il Vesuvio, il nostro golfo, i nostri colori alimentano le scelte e le strategie che ogni giorno arricchiscono la nostra collezione uomo – donna.

 

Con il progetto Borboniqua abbiamo scelto di unire la nostra esperienza con l’artigianalità di molte fabbriche di cui il nostro territorio è ricco, coniugando la capacità delle maestranze e le notevoli risorse umane campane ad una strategia di sviluppo, ricerca e marketing orientate ad espandersi e farsi riconoscere su tutti i principali mercati internazionali.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu