Bohemian Rhapsody, la versione in napoletano fa impazzire tutti e diventa virale

Napoletanità
Articolo di , 19 Gen 2019

 

Sta letteralmente spopolando sul web la meravigliosa esibizione di due ragazze napoletane che hanno dato vita alla versione in napoletano di “Bohemian Rhapsody” . Dopo il grande successo di pubblico del film che celebra la vita di Freddie Mercury, si è diffusa la mania dei Queen.

 

Moltissimi artisti hanno reso omaggio al grandi frontman che ha fatto la storia della musica, tra questi anche le EbbaneSis. Le due artiste napoletane, Viviana Cangiano e Serena Pisa, hanno reinterpretato il capolavoro dei Queen “Bohemian Rhapsody”, traducendo e armonizzando il testo in napoletano.

 

https://youtu.be/CeSscLgmo9U

 

Una replica a “Bohemian Rhapsody, la versione in napoletano fa impazzire tutti e diventa virale”

  1. Nando ha detto:

    Basta con questa cafonata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti consigliamo anche

Links utili

Visitare Napoli in 3 giorni

Tre giorni a Napoli consentono di visitarne i monumenti principali e di assaporare una...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...