Bacoli, al Parco Vanvitelliano arriva lo scivolo e le giostrine: saranno libere e gratuite

Il sindaco di Bacoli Josi Gerardo della Ragione annuncia su Facebook l'arrivo delle nuove giostrine per i più piccoli al Parco Vanvitelliano.

News
Articolo di , 13 Mar 2023
1214
Foto Facebook Josi Gerardo della Ragione

Il giovane sindaco di Bacoli, Josi Gerardo della Ragione, annuncia tramite il suo profilo Facebook l’arrivo di giostrine e scivolo nel parco cittadino con la Casina Vanvitelliana.

Lo splendido parco si arricchisce dunque di attrazioni disponibili per tutti, annunciando ancora una volta Bacoli come luogo di socialità e offerte per i suoi abitanti. L’annuncio è stato subito sommerso di like e commenti positivi degli utenti, felici di avere a disposizione uno spazio attrezzato per i più piccoli.

Circumvesuviana di Napoli, la ferrovia "degli orrori" diventa attrazione per i turisti

Parco Vanvitelliano, arrivano i giochi e lo scivolo per i più piccoli

Con queste parole il sindaco di Bacoli ha annunciato l’arrivo di giostrine e scivoli per i più piccoli nell’area aperta del Parco Vanvitelliano: l’annuncio rende felici i cittadini, soprattutto i genitori con bambini piccoli.

Il primo cittadino ha scritto sul suo profilo Facebook: “Sono arrivate! Abbiamo montato lo scivolo e le nuove giostrine al Parco Vanvitelliano. Così aumentiamo le occasioni di divertimento per i nostri bambini. Sono libere, gratuite. Per tutti. Con, sullo sfondo, la Casina dei Borbone. Bacoli, fino a poco tempo fa, era praticamente prova di parchi giochi pubblici. Oggi ne abbiamo quattro. Ed è una cosa meravigliosa. Perché è un atto di civiltà. Parco Cerillo, Bellavista, Cuma, Fusaro. Tre, siamo riusciti a realizzarli nelle frazioni. Luoghi pieni di giovani, di bimbi, di famiglie. Ma troppo spesso dimenticati. Abbiamo voltato pagina. Ed il Parco Reale è sempre più ricco di attrattive. Culturali, paesaggistiche, storiche, naturalistiche. Ed anche di svago. Un bene comune al servizio di tutti. Punto nevralgico per la pista ciclabile che, a piedi ed in bici, permette di raggiungere Cuma e Torregaveta. Ammirando il lago Fusaro. Ringrazio il presidente del Centro Ittico Campano, Sergio Cosentini. I giardini borbonici sono curatissimi. Ringrazio quanti stanno rendendo possibile tutto questo. Insieme, siamo più forti. Un passo alla volta”. 

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...