Avvistata a Napoli l’imbarcazione futuristica che si guida con l’Ipad

Grande Napoli
Avvistata a Napoli l’imbarcazione futuristica che si guida con l’Ipad
Vota questo articolo

Costruito per affrontare lunghe traversate oceaniche a velocità elevata

Non è passato inosservato il trimarano a motore Adastra che da qualche giorno si aggira nelle acque del  Golfo di Napoli. Design futuristico e lusso sfrenato per un’imbarcazione che presenta tre scafi per 42,5 metri di lunghezza e 16 di larghezza ed è costata circa 17,5 milioni di euro e cinque anni di lavoro scaturite dal progetto  di John Shuttleworth per un cliente di Hong Kong. Avvistato prima a Positano e poi a largo di Ischia, il trimarano ha una forma che ricorda quella di una vela proveniente dal futuro. Costruito per affrontare lunghe traversate oceaniche ha un’alta autonomia di viaggio, a 17 nodi percorre fino a 6400 km. Al suo interno gli spazi vengono sfruttati al massimo, può,infatti, ospitare 9 ospiti più i membri dell’equipaggio. La sua struttura esterna è in fibra di carbonio e un’anima in honeycomb di nomex.

Ma la caratteristica principale, quella che lo rende realmente avveniristico è che Adastra può essere pilotato e controllato attraverso un iPad, grazie a una speciale applicazione sviluppata dalla Palladium Techologies of Florida, la “Superyacht application”.

 

 

Fonte Repubblica



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu