Automobili e motocicli abbandonati? Attivo il servizio del Comune di Napoli per la rimozione

Una casella email per segnalare motocicli o autoveicoli abbandonati.

News
Articolo di , 23 Mag 2023
913
Foto Shutterstock

Il Comune di Napoli ha attivato una casella e-mail a cui i cittadini potranno scrivere per segnalare motocicli o autoveicoli abbandonati. Incaricata del servizio di rimozione è la Polizia Municipale, presso i cui uffici perverranno le e-mail inviate dai cittadini.

Spesso, lungo le strade napoletane, il cittadino si imbatte in carcasse di motocicli e/o di automobili, abbandonati da lungo tempo, i quali divengono dei veri e propri ricettacoli di immondizia, degli scabrosi “arredi urbani” di cui i napoletani farebbero volentieri a meno.

Auguri Annarita e Luigi da Grandenapoli.it

Peraltro, la presenza di questi ingombri, di frequente lasciati in zone adibite al posteggio delle automobili, sottrae spazio prezioso agli automobilisti in cerca dell’agognato posto auto, in una città in cui la problematica dei parcheggi è cronica.

Certamente la mancata pianificazione di interventi diretti a risolvere i problemi del controllo di questi mezzi abbandonati, da parte delle Amministrazioni comunali succedutesi negli anni, unita ad una penuria di personale adibito al servizio, ha acuito il problema.

Una casella di posta elettronica dove poter segnalare i veicoli abbandonati

Tuttavia, al fine di coadiuvare l’Istituzione comunale nella rimozione di tali veicoli, è stata attivata, presso il Comune di Napoli, competente l’Ufficio di Polizia Municipale cittadina, una casella di posta elettronica dove i cittadini possono segnalare i motocicli ovvero le automobili in stato di abbandono.

L’utente, dovrà indicare l’indirizzo e il numero civico in cui si trova il veicolo abbandonato, il modello, il colore ed eventualmente il numero di targa; è richiesta anche una fotografia del mezzo segnalato. Successivamente, la segnalazione verrà presa in carico dall’ufficio competente della Polizia Municipale che, in tempi congrui, invierà il proprio personale, unitamente al carro attrezzi, per la rimozione.

Un’occasione da non perdere

Peraltro, in una città nella quale l’attuale Amministrazione cittadina stenta ad imporre una svolta, promessa, ma, finora, disattesa, nella conduzione della macchina amministrativa comunale, la cittadinanza, pur non potendosi sostituire alle Istituzioni, può rendersi protagonista coadiuvando il Comune in alcune attività.

In un momento storico in cui Napoli, tra mille difficoltà, sta ritornando ad essere una metropoli internazionale, meta di turismo proveniente da ogni parte del mondo, la comunità napoletana può rendersi protagonista di una nuova stagione di attivismo civico, al fine di restituire alla nostra città il ruolo di Capitale del Sud.

Di seguito la casella mail del Comune di Napoli dove poter effettuare le segnalazioni: polizialocale.veicoliabbandonati@comune.napoli.it

Whatsapp Canale Whatsapp Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...