“Bomba a Pianura”, ma si tratta di una fiction con Castellitto!

Grande Napoli
“Bomba a Pianura”, ma si tratta di una fiction con Castellitto!
Vota questo articolo

Polvere, calcinacci e un grande boato a Pianura, sembra una bomba e invece si tratta di una fiction con Sergio Castellito sulla vita di Rocco Chinnici, il magistrato ucciso dalla Mafia.

E cosi,il quartiere di Pianura- Soccavo si trasforma in Palermo per amore del cinema.

“Napoli conferma di essere diventata nuovamente una delle location preferite dalle produzioni nazionali e internazionali”.
Lo hanno detto i Verdi, con la portavoce di Soccavo, Patrizia Cipullo, e il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione cultura, per il quale “la nuova legge regionale sul cinema, approvata recentemente in Consiglio regionale, darà un’ulteriore spinta positiva dopo anni di immobilismo che hanno portato diverse produzioni a scegliere altre regioni anche per fiction e film che raccontavano storie legate a Napoli e alla Campania”.
“Una delle scene più importanti della fiction in via di realizzazione ha avuto come teatro via Spartaco, una delle strade adiacenti via Epomeo, dove è stato ricostruito lo scenario di un attentato dinamitardo, come raccontano le foto pubblicate sul gruppo facebook Quelli di via Epomeo” hanno aggiunto Borrelli e Cipullo per i quali “il fatto che sia stata scelta una zona non centrale della città è importante per quelle aree ma è anche la dimostrazione di un risveglio e di un rilancio che riguarda Napoli nella sua interezza anche se la parte trainante è fatta dal centro storico e dal lungomare”.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu