Arriva sulle tavole campane Caciobab: metà caciocavallo metà kebab

Arriva sulle tavole campane Caciobab: metà caciocavallo metà kebab
3 (60%) 2 votes

Arriva sulle tavole campane il Caciobab, la fusione tra caciocavallo e e kebab. Da non perdere.

La cucina è arte ma  è anche espressione di culture diverse.  L’ultima novità in materia di  cibo che si ispira ai principi dell’integrazione viene proprio da una cucina campana del Vallo di Diano precisamente da quella di due sposi  Sara e Angelo, due ragazzi originari di Sassano  che hanno creato il gustosissimo Caciobab una pietanza  metà caciocavallo, metà kebab.

Il progetto caseario si chiama KeCacio  e vede  proprio nel caciobab il prodotto di punta. L’idea nasce dalla volontà di fondere piatti delle culture mediterranee più amate e di poterle esportare in tutto il mondo. L’innovazione di questo piatto consiste nella cottura del caciocavallo che  “subisce”  la preparazione tipica del kebab, esso infatti viene deposto sullo spiedo verticale e si cuoce  come un tipico kebab,  però al gusto di formaggio.

In questo mondo così estremamente intollerante, si intravede in queste idee un piccolo barlume  di integrazione, che ci auguriamo non restino solo in cucina.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu