Papa Francesco arriva a Pietrelcina, in 20mila per salutare il papa

Grande Napoli
Papa Francesco arriva a Pietrelcina, in 20mila per salutare il papa
Vota questo articolo

“Cari fratelli e sorelle di Pietrelcina e della diocesi di Benevento, voi annoverate san Pio tra le figure più belle e luminose del vostro popolo”. Così papa Francesco si è rivolto ai fedeli durante la sua visita a Pietrelcina. “Questo umile frate cappuccino – ha detto nel suo discorso nel piazzale antistante l’Aula Liturgica di Piana Romana – ha stupito il mondo con la sua vita tutta dedita alla preghiera e all’ascolto paziente dei fratelli, sulle cui sofferenze riversava come balsamo la carità di Cristo”. “Imitando il suo eroico esempio e le sue virtù, possiate diventare voi pure strumenti dell’amore di Gesù verso i più deboli – ha aggiunto il Pontefice -. Al tempo stesso, considerando la sua incondizionata fedeltà alla Chiesa, darete testimonianza di comunione, perché solo la comunione, cioè essere sempre uniti in pace tra noi, la comunione tra noi, edifica e costruisce”.

Papa Francesco è arrivato a Pietrelcina, per la sua visita pastorale nei luoghi di Padre Pio

Ecco il programma aggiornato della visita pastorale del pontefice, comunicato dalla sala stampa vaticana.

– Ore 07.00: Decollo dall’eliporto del Vaticano.
– Ore 08.00: Atterraggio nel piazzale adiacente all’Aula liturgica di Piana Romana a Pietrelcina. Il Papa è accolto da mons. Felice Accrocca, arcivescovo di Benevento, Domenico Masone, Sindaco di Pietrelcina. Breve sosta di preghiera nella Cappella San Francesco davanti all’olmo delle stimmate.
– Ore 08.15: Sul piazzale antistante l’Aula liturgica: Incontro con i fedeli. Saluto dell’arcivescovo di Benevento.
Discorso del Papa. Al termine, il Papa saluta la Comunità dei Cappuccini e una rappresentanza di fedeli.
– Ore 09.00: Decollo da Piana Romana per San Giovanni Rotondo.
– Ore 9.30: Atterraggio nel campo sportivo “Antonio Massa” di San Giovanni Rotondo. Il Papa è accolto da mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, Costanzo Cascavilla, Sindaco di San Giovanni Rotondo.
– Ore 10.00: Trasferimento in auto all’Ospedale “Casa sollievo della Sofferenza”; dal piazzale antistante il Santo Padre saluta e benedice gli ammalati. Visita al Reparto di Oncologica Pediatrica. Il Papa è accolto da Domenico Crupi, Direttore Generale di “Casa sollievo della Sofferenza”. Papa Francesco incontra i bambini degenti nel reparto al terzo piano.
– Ore 10.45: Al termine della Visita il Papa raggiunge il Santuario di Santa Maria delle Grazie. E’ accolto da padre Maurizio Placentino, Ministro Provinciale dei Cappuccini, padre Carlo Laborde, Guardiano, padre Francesco Dileo, Rettore. Nel Santuario il Santo Padre saluta la Comunità religiosa dei Cappuccini e venera il corpo di San Pio da

Pietrelcina e il Crocifisso delle stimmate.
– Ore 11.15: Sagrato della Chiesa di San Pio da Pietrelcina: Concelebrazione Eucaristica. Omelia del Papa. Al termine della Santa Messa: saluto di mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo. Il Papa saluta alcune autorità e una rappresentanza di fedeli.
– Ore 13.00: Decollo dal campo sportivo di San Giovanni Rotondo.
– Ore 14.00: Atterraggio all’eliporto del Vaticano.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu