Arriva l’Ora Legale, pronti a spostare le lancette? Ecco quando!

Grande Napoli

Nella notte tra il 30 e il 31 marzo torna l’ora legale. Dormiremo 60 minuti in meno, ma avremo un po’ di sole in più nei giorni successivi. La modifica dell’orario, però, ha ripercussioni a livello economico sui Paesi che l’adottano e fisico sui cittadini. Ultimamente è stata anche motivo di discussione all’interno dell’Unione Europea con una proposta di abolizione rinviata almeno fino al 2021

 

PERCHE’ SI USA – L’obiettivo è quello di produrre un risparmio energetico dovuto al minore utilizzo dell’illuminazione elettrica. L’ora legale non può ovviamente aumentare le ore di luce disponibili, ma solo indurre ad un maggior sfruttamento delle ore di luce che sono solitamente “sprecate” a causa delle abitudini di orario. Con l’utilizzo dell’ora legale, nel nostro Paese, in 6 anni sono stati risparmiati ben 6 miliardi di Kilowatt/h (parliamo del fabbisogno annuo medio di circa un milione di famiglie), per un guadagno pari a quasi 900 milioni di euro. È stato fatto osservare che però, aumentando le ore di tempo libero diurno, si ha un maggiore consumo di carburante consumato circolando dopo l’orario di lavoro, prima della cena.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu