Arriva finalmente l’estate a Napoli. Temperature in netta salita

Grande Napoli

Nonostante l’ancora attivo vortice di bassa pressionesull’Italia, anche oggi le notizie sul futuro scenario climatico sono alquanto confortanti. Insomma, pare ormai confermata la fine di questo interminabile periodo di forte instabilità atmosferica e di clima davvero poco consono alla stagione, il quale, per troppo tempo, ha avvolto il nostro Paese dispensando tantapioggia e TEMPERATURE sotto media. Ora, l’Anticiclone delle Azzorre, avanza coraggiosamente verso di noi e, seppur con alcune eccezioni, ci proporrà una vera e propria ESCALATION DEL CALDO con valori diurni che potrebbero salire oltre i 30°C. Insomma, prepariamoci alle maniche corte ed abbandoniamo finalmente gli indumenti più pesanti. Ma vediamo QUANDO E DOVE comincerà a farsi sentire ilCALDO.

 

I primi segnali si avranno già nel corso di questo Giovedì quando sulle regioni settentrionali il sole riprenderà a splendere quasi indisturbato e itermometri faranno registrare una prima salita verso valori sicuramente più miti rispetto ai giorni scorsi. Poche le novità invece sul resto d’Italia.

L’attesa escalation delle temperature si attiverà da Venerdì ma in particolare nel corso dell’ormai prossimo weekend. Fra Sabato 1 e Domenica 2 Giugno, i valori massimi cominceranno a salire in modo esponenziale fino a raggiungere, su Domenica, punte sopra la media del periodo con picchi anche oltre i 30/31°C in molte Città del Nord come a Milano, Trento, Ferrara e Bologna. Temperature simili anche nelle zone interne della Sardegna, mentre sulle regioni centrali si avranno alcuni gradi in meno come a Firenze dove sotto attesi 28-29°C e a Roma con punte prossime ai 25-26°C.

 

Come detto però, avremo alcune eccezioni. Il Sud del Paese , ad esempio, non riuscirà ancora a godere della presenza anticiclonica, in quanto ancora minacciato dal precedente vortice di bassa pressione che andrà a collocarsi proprio fra le regioni meridionali e le coste più occidentali della Grecia. Gioco forza, attendiamoci un tipo di tempo più incerto ed ovviamente meno caldo rispetto al resto d’Italia. Se tutto verrà confermato, il grande caldo, potrebbe raggiungere queste zone intorno al 6-7 di Giugno quando, invece dell’Anticiclone delle Azzorre, potrebbe avanzare quello africano.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu