Arrestato il piromane che ha incendiato il Vesuvio. E’ un ragazzo di 24 anni!

Grande Napoli
Arrestato il piromane che ha incendiato il Vesuvio. E’ un ragazzo di 24 anni!
Vota questo articolo

Identificato e arrestato dai Carabinieri l’autore dell’incendio che ha distrutto 10mila metri quadrati di Parco nazionale del Vesuvio.
Sono stati i Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco, in sinergia con i Carabinieri Forestali, ad aver eseguito nella notte un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per incendio boschivo emessa dal Gip di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura nei confronti di un 24enne del luogo,  già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, identificato grazie a veloci indagini – esame di telecamere e attività di intercettazione – è ritenuto responsabile di aver appiccato, il 14 luglio scorso a Torre del Greco, l’incendio che ha distrutto 10mila metri quadrati di Parco. Il giovane ha utilizzato un semplice accendino, mettendo per altro a repentaglio con quel gesto la sua stessa abitazione, lambita dalle fiamme. Adesso si trova nel carcere di Poggioreale, in attesa del processo.

Il giovane aveva altri precedenti legati a danneggiamenti. Nel maggio di cinque anni fa Orsino, allora appena 19enne, fu infatti arrestato insieme a un altro giovanissimo perché sorpreso dagli agenti del commissariato torrese nella stazione ferroviaria di Santa Maria la Bruna mentre armeggiava in un cunicolo per portare via dei cavi di rame. Un’operazione che comportò anche l’interruzione del servizio sulla linea ferroviaria.

 

Fonte Ansa



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu