Arrestato il killer che ha sparato a Noemi, preso anche il suo complice

Paola Palmieri
Vota questo articolo

Arrestato il killer della piccola Noemi

 

Napoli, ieri la svolta nelle indagini  per il caso Noemi  è stato infatti arrestato l’uomo che avrebbe sparato alla piccola  a Piazza Nazionale, perforandole un polmone.

 

Il grande lavoro portato avanti dalla procura di Napoli e dai carabinieri ha permesso che si arrivasse all’ individuazione dell’autore dell’agguato e nelle prime ore del mattino di ieri , le forze dell’ordine avrebbero preso anche il suo complice che lo ha aiutato nella fuga.

 

La Questura di Napoli festeggia così con una foto su Facebook

 

 

L’uomo è accusato di aver sparato tra la folla per tendere un agguato a Salvatore Nurcaro. I due sono stati individuati grazie alle immagini di videosorveglianza.

L’autore dell’agguato è Armando Del Re, e suo fratello Antonio colui che l’aiutato, originari dei quartieri spagnoli.  Il primo si era rifugiato a Siena, il secondo a Nola. “Siamo in pieno contesto camorristico”, sottolinea il procuratore Melillo.

La vittima Salvatore Nurcaro, era stata a lungo seguita e pedinata. Fondamentali nelle indagini sono stati gli accertamenti tecno-scientifici.

 

(Fonte la Repubblica.it)

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu