ANM: trasporti a rischio a Capodanno

Valentina Cosentino
ANM: trasporti a rischio a Capodanno
Vota questo articolo
Anche per la notte di Capodanno la città rischia di rimanere senza il trasporto pubblico. In forse sono prima di tutto le corse notturne del metrò del 31 dicembre, il primo gennaio i mezzi potrebbero essere attivi solo per mezza giornata.
La trattativa tra i lavoratori ed il comune è aperta da venerdì corso, ma il crescente malcontento dei lavoratori per la gestione della crisi dell’azienda rischia di far saltare l’accordo.
L’ipotesi è quella di attivare il servizio pubblico non stop per tutta la notte di capodanno e tutto il primo gennaio. I sindacati sono divisi: oltre lo straordinario vorrebbero che si sbloccassero i fondi per i premi di produttività del 2016.

Se l’accordo non verrà stipulato il 31 dicembre i bus si fermeranno alle 18,30 e la metropolitana e le funicolari alle 20.00.  Il servizio riprenderà la mattina successiva dalle 6.00 alle 13.00.

Un vero caos dunque per chi vorrà trascorrere la notte di capodanno sul lungomare o in piazza dovendo necessariamente usufruire di mezzi propri.
Fonte: il Mattino


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu