ANM: salta il tavolo con i sindacati, niente trasporti a Capodanno

Valentina Cosentino
ANM: salta il tavolo con i sindacati, niente trasporti a Capodanno
Vota questo articolo

 

Il pericolo paventato in questi giorni è diventato realtà. E’ saltato il tavolo tecnico con i sindacati per concordare le aperture straordinarie per la notte di Capodanno e per il 1 Gennaio.

 

Il 31 dicembre la metro Linea 1 si fermerà alle 20.00, e funicolari alle 19.40 e i bus alle 18.30.

Solo i servizi di Eav, Cumana e Circumflegrea, garantiscono il servizio interrottamente dalle 19.00 del 31 alle 14.00  del primo gennaio. In particolare resteranno aperte le stazioni della Cumana di corso Vittorio Emanuele, Fuorigrotta, Montesanto e di Soccavo, Pianura, Trencia e Montesanto della Circumflegrea.
L’incontro convocato ieri alle 17.00 con il sindaco De Magistris non si è tenuto, tutte le sigle (tranne Cgil e Usb che in serata hanno aperto alle corse notturne per il 31 dicembre) hanno fatto slittare l’incontro in cui si sarebbe dovuto discutere del premio di risultato 2016, dei 69 lavoratori destinati alla mobilità ma anche per scongiurare il blocco delle corse notturne in una giornata di festa.

Il servizio riprenderà la mattina del 1 gennaio per terminare alle ore 13.30. Per la linea 1 l’ultima corsa da Piscinola sarà alle 12.30 e da Garibaldi alle 13.00; per le funicolari l’ultima corsa sarà alle 13.00. Per gli autobus stop alle ore 12.00.

Fonte: Repubblica.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu