Anm in rosso: sciopero di bus, metro e funicolari a Napoli per 24 ore

Grande Napoli
Anm in rosso: sciopero di bus, metro e funicolari a Napoli per 24 ore
Vota questo articolo

Ecco la data!

Il Comune di Napoli deve 9 milioni di euro all’azienda di trasporti di Napoli Anm, sarebbero dunque a rischio le spettanze di gennaio. Il termine per i pagamenti scade venerdì prossimo. L’amministrazione assicura che non ci saranno ritardi. Ma tra i lavoratori c’è grande agitazione e i sindacati minacciano rivolta. Confermato lo sciopero di Cgil, Cisl, Uil e Ugl di venerdì 10 febbraio. Bus, metro e funicolari si fermeranno per 24 ore.

Per risolvere il problema bisognerà attendere metà febbraio per la delibera per la ricapitalizzazione della società, attraverso il conferimento dei depositi e dei parcheggi per 65 milioni di euro. Subito dopo, sarà convocata l’assemblea straordinaria con l’unico socio, il Comune di Napoli, per discutere il bilancio 2015, che si chiuderà con 42 milioni di euro di perdite – con previsione di chiudere in rosso di 30 milioni anche nel 2016 – portando il capitale sociale a 5 milioni, il minimo di legge per esercitare il servizio di trasporto. Da qui, la necessità di procedere alla ripatrimonializzazione, che per essere effettiva dovrà passare in consiglio comunale, al quale spetta il compito di decidere sul passaggio degli immobili dal patrimonio del Comune a quello dell’azienda. Tutta l’operazione deve essere conclusa entro aprile.

 

Fonte il Mattino

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu