Anche le pasticcerie chiedono di ripartire

Valentina Cosentino

 

Le pasticcerie sono insieme ai ristoratori tra le categorie più danneggiate da questa emergenza sanitaria.

 

Parte da Salvatore Gabbiano, membro dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani l’appello al presidente della Regione Vincenzo De Luca di ripartire con le attività commerciali cercando un sistema di norme che possa garantire la sicurezza di lavoratori e clienti. Come del resto accade per altre attività commerciali.

 

Così l’appello della categorie dalle parole del suo portavoce:  “La nostra categoria è stata messa nell’angolo. Abbiamo i dipendenti a casa e molti rischiano di non aprire più. Per questo chiediamo al presidente De Luca se può verificare di farci aprire in modo controllato. Noi potremmo chiamare a turnazione i nostri dipendenti dando così ossigeno alle nostre attività“.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu