Christmas Gospel Concert

Anche al largo di Mergellina nuotano gli squali

Valentina Cosentino

Continuano le sorprese al largo di Napoli.

Che lo specchio di mare antistante Napoli fosse ricco di sorprese già si sapeva, spesso i delfini hanno danzato accanto alle barche a vela dirette a Capri o ad Ischia e perfino accanto ai traghetti.

L’ultima sorpresa è stato uno squalo, una squalo capopiatto per la precisione, appartenente al genere Hexanchus griseus. Questo tipo di squali può raggiungere anche i 5 metri di lunghezza, ma in questo caso si trattava di un esemplare di circa due metri e mezzo.

Lo squalo è stato pescato, per cui nessuna incertezza sull’identificazione, da un giovane dentista napoletano, Daniele Iacoletti e dal suo compagno di avventure marine Guglielmo Sorrentino durante una delle loro battute di pesca. Lo squalo, dipo le foto di rito, è stato liberato dagli ami e restituito al mare.

Si tratta di una

Questo slideshow richiede JavaScript.

che vive solitamente a grandi profondità e sale verso al superficie di notte in cerca di cibo.

Fonte Repubblica.it



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu