Allerta meteo: Lucifero brucia la Campania, 55 gradi percepiti!

Grande Napoli
Allerta meteo: Lucifero brucia la Campania, 55 gradi percepiti!
Vota questo articolo

Allarme caldo, diramata l’allerta della Protezione Civile.

Ondate di calore sempre più intense, poi breve tregua dal caldo infernale. Ecco fino a quando!

Lucifero non si arresta, al punto che oggi la Campania ha raggiunto di nuovo il record di temperature percepite in Italia. A Grazzanise, in provincia di Caserta, la temperatura percepita, complice l’elevata umidità, è di 55 gradi (reale 35), secondo il sito dell’Aeronautica militare.

 

La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato almeno fino a lunedì pomeriggio l’allerta per ondate di calore.
Permangono, infatti, le condizioni meteo tali da determinare situazioni di rischio per il possibile disagio psico-fisico, in particolare per le fasce fragili della popolazione.
Si prevedono, infatti, temperature massime che saranno superiori ai valori medi stagionali anche di 6÷8°C, soprattutto sulle zone interne, e associate ad un tasso di umidità che, nelle ore serali e notturne, supererà anche l’80÷90%, soprattutto sulle zone costiere, e in condizioni di scarsa ventilazione.
Si raccomanda alle autorità competenti di mantenere attive le misure atte a garantire attenzione e assistenza alla popolazione .



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu