Christmas Gospel Concert

Alberto Angela: «Il Cristo Velato? Bello come la Pietà»

Paola Palmieri

Il secolo d’oro dei Borbone, Tanucci e Vico, il San Carlo. C’è ovviamente anche Napoli nell’ultimo libro di Alberto Angela «Meraviglie – Alla scoperta della penisola dei tesori», scritto sull’onda dell’omonimo suo programma e uscito la scorsa settimana.

 

Pochi giorni fa Angela l’ha donato anche al presidente Mattarella nel corso di una visita al Quirinale.  Alberto, inoltre, parlando di Meraviglie immagina un ritorno a Napoli e in Campania e riferendosi al Cristo Velato ha affermato: “il Cristo Velato nella Cappella Sansevero ha la stessa bellezza della pietà di Michelangelo entrambe opere che racchiudono e sintetizzano un intera cultura, una complessa e ricchissima civiltà. Continua dicendo: le faccio un altro esempio: la Casina Vanvitelliana all’esterno  non esiste roba del genere, così complessa e incastrata se la vedi dall’alto, all’interno di una distesa orizzontale, voglio dire che non bisogna guardare soli i grandi monumenti ma anche alle realtà più piccole.”

 

(Fonte il Mattino.it)

 



Comments to Alberto Angela: «Il Cristo Velato? Bello come la Pietà»

  • Non è la prima delle volte che Alberto Angela ci stupisce per rara e selettiva sensibilità manifestata in più occasioni nei suoi preziosi percorsi storico – artistici . D’altra parte buon sangue non mente ! Insieme con il padre ci ha continumente ed egregiamente accompagnato attraverso meraviglie che fanno leggendaria la nostra millenaria cultura !

    Avatar PIERA 8 Ottobre 2019 2:58 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu