Al Mann di Napoli La sirena Digitale: l’ologramma che interpreta le canzoni napoletane

Paola Palmieri

L’ologramma che interpreta le canzoni napoletane.

 

Al Museo Archeologico di Napoli è stata installata La Sirena Digitale: l’ologramma che interpreta le canzoni napoletane.

 

L’ologramma della una sirena interpreta le canzoni classiche napoletane in versioni diverse e multilingue. I visitatori del Museo, potranno ascoltare tracce musicali e diverse interpretazioni dei classici della canzone napoletana, proposti in lingua originale, in inglese e in cinese mandarino.

 

L’ologramma per ora interpreta due brani del repertorio classico della canzone napoletana Malafemmena con testo e musica di Totò e “Reginella” con testi e musica di Libero Bovio, Gaetano Lama. I brani si possono ascoltare in versione classica, piano e voce, e in versioni pop-rock, in inglese, cinese e napoletano.  Si può anche, con una App per smartphone e tablet, diffondere su vasta scala il messaggio della sirena olografica, utilizzando una piccola piramide di plastica come mezzo di proiezione.

 

Il progetto di ricerca Sirena Digitale – con il coordinamento scientifico di Lello Savonardo per il Dipartimento di Scienze Sociali e di Luigi Gallo, per l’Istituto ICAR-CNR – valorizza e promuove il patrimonio culturale, artistico e musicale partenopeo, nell’ambito del progetto REMIAM, coordinato da Angelo Chianese.

 

L’installazione olografica di Sirena Digitale sarà accompagnata dall’esposizione della scultura del Maestro Lello EspositoSiren-a-Terra: una reinterpretazione che l’artista propone della Sirena Parthenope, tra memoria antica e visioni contemporanee.

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu