Al Carderelli un nuovo primario, il “Maradona” dei trapianti

Valentina Cosentino
Al Carderelli un nuovo primario, il “Maradona” dei trapianti
Vota questo articolo

 

Uno dei più importanti e stimati chirurghi al mondo si chiama Giuliano Testa.

Talmente bravo da meritare l’illustre soprannome di Maradona dei Trapianti.

 

56 anni, padovano ed alle spalle una storia costellata di successi. Ad oggi, infatti, presso il Baylor Medical Center di Dallas dove attualmente opera, ha effettuato trapianti innumerevoli di organi diversi restituendo una nuova speranza a tantissimi malati oltre interventi d’avanguardia come un trapianto d’utero.

 

Il dottor testa dal prossimo luglio sarà primario della chirurgia epatobiliare e trapianti di fegato dell’azienda ospedaliera Cardarelli.

 

Una gran bella opportunità per l’ospedale partenopeo che sè riuscito ad ottenere la collaborazione di tale illustre professionista considerato da Time, tra le 100 persone più influenti al mondo.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu