Una meraviglia del 1500 scoperta nel Cilento

Paola Palmieri
Una meraviglia del 1500 scoperta nel Cilento
5 (100%) 1 vote

Due operai della forestale Franco Avenia ed Edoardo Palumbo hanno ritrovato un’antico acquedotto nascosto mentre ripulivano un terreno in località Monte Cicerale

Due operai della forestale Franco Avenia ed Edoardo Palumbo hanno ritrovato un antico acquedotto nascosto mentre ripulivano un terreno in località Monte Cicerale, sull’antica via Poseidonia che da Paestum si snoda attraverso il cuore del Cilento. L‘acquedotto in pietra è databile, secondo Simone Gioia esperto di storia locale, a oltre cinque secoli fa. “Esperienza bellissima anche se claustrofobica” ha dichiarato Gioia dopo aver perlustrato la struttura, all’ingresso si entra in un cunicolo sotterraneo dove al centro su una soletta di cocci scorreva acqua calcica usata per rifornire le famiglie montesi, il cunicolo fino a circa 50 metri è ancora in ottimo stato. (Fonte La Repubblica Napoli)

Ecco le foto :

Questo slideshow richiede JavaScript.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu