A Napoli si parte con le terze dosi per over 60 e giovani fragili

Somministrabili presso centri vaccinali, distretti sanitari o presso i medici di base

News
Articolo di , 11 Ott 2021
619

A Napoli, si parte oggi con le terze dosi “booster” di vaccino anti covid per diverse fasce di popolazione. Le somministrazioni, partite per gli over 80 qualche settimana fa, si estendono da oggi agli over 60 e alle persone sopra i 18 anni con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti o preesistenti.

L’Asl Napoli 1, in una nota riportata da Ansa, spiega che continua la somministrazione della terza dose seguendo la Circolare del Ministero della Salute dell’8 ottobre e in linea con le indicazioni regionali e precisa che si aggiornano le categorie e le fasce di età.

Villa Diamante premiata come “Miglior location dell’anno” agli Awards 2021

Per età uguale o maggiore di 12 anni è possibile ricevere la somministrazione della terza dose, a condizione che abbiano ricevuto due dosi delle quali la seconda dose somministrata da almeno 28 giorni e di trovarsi in una delle seguenti condizioni: trapianto di organo solido in terapia immunosoppressiva; trapianto di cellule staminali ematopoietiche (entro 2 anni dal trapianto o in terapia immunosoppressiva per malattia del trapianto contro l’ospite cronica); attesa di trapianto d’organo; terapie a base di cellule T esprimenti un Recettore Chimerico Antigenico (cellule CAR-T); patologia oncologica o onco-ematologica in trattamento con farmaci immunosoppressivi, mielosoppressivi o a meno di 6 mesi dalla sospensione delle cure; immunodeficienze primitive (es. sindrome di DiGeorge, sindrome di Wiskott-Aldrich, immunodeficienza comune variabile etc.); immunodeficienze secondarie a trattamento farmacologico (es: terapia corticosteroidea ad alto dosaggio protratta nel tempo, farmaci immunosoppressori, farmaci biologici con rilevante impatto sulla funzionalità del sistema immunitario etc.); dialisi e insufficienza renale cronica grave; pregressa splenectomia; sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS).

La sussistenza di una delle condizioni saranno – dai cittadini – dichiarate al momento dell’accettazione e autocertificate in sede di anamnesi alla presenza del medico vaccinatore che ne prenderà atto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti consigliamo anche

Vivere Napoli

Visitare Napoli in 3 giorni

Come visitare Napoli in 3 giorni? Tutto quello che c'è da fare e vedere...

Visitare Napoli in 2 giorni

In due giorni a Napoli si ha il tempo sufficiente per visitare i monumenti...

Visite guidate a Napoli

Napoli è una città ricca di storia e arte che offre tanti di siti...

Locali a Napoli

Sono tanti i locali a Napoli dove poter trascorrere le serate e divertirsi, tra...

Mercatini a Napoli

Sono tanti mercatini a Napoli dove fare shopping e trovare capi a basso prezzo!...

Dove dormire a Napoli

Da qualche anno a questa parte l’offerta turistica per il pernottamento a Napoli si...

Dove mangiare a Napoli

Napoli è una città che offre una molteplicità di soluzioni diverse per mangiare, per...

Cosa fare a Napoli

Napoli è la città del mare, del Vesuvio, e della pizza, e c’è tanto...

Napoli di notte

Napoli è ricca di luoghi in cui poter trascorrere le serate dal centro storico,...

Cosa vedere a Napoli

Napoli città d’arte. La città offre una molteplicità di siti monumentali, aree verdi, scorci...