A Napoli nasce Rock Archivio

rock archivio

Napoli ha il suo archivio musicale. Martedì 19 maggio è stato presentato, alla Fonoteca di via Morghen 31, il Rock Archivio. Un posto pensato per tutti i musicisti, i club e le sale prove di Napoli. L’iniziativa è stata promossa dal Comune di Napoli ed è rivolta soprattutto per i giovani musicisti che aspirano ad entrare nella grande enciclopedia della musica partenopea. La sede del Rock Archivio, non a caso, è la Casa della Cultura e dei Giovani di Pianura, inaugurata lo scorso 11 novembre.

Il progetto

La caratteristica della struttura, situata in Strada comunale Grottole, è che è aperta sette giorni su sette e ventiquattro ore su ventiquattro. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito istituzionale dell’archivio: www.rockarchivio.it. Un portale interattivo che ha lo scopo di informare gli utenti e censire tutti i musicisti dell’area metropolitana di Napoli, le sale prove e i live club. Insomma, una banca dati accessibile gratuitamente e uno strumento per promuovere la propria musica, a costo zero.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu