A Napoli ritorna il Capodanno cinese: festa in streaming con Pechino

Maurizio Guariniello

11 febbraio ore 17:00, è questo il momento in cui partiranno i festeggiamenti per il nuovo anno che per il 2021 sarà l’anno del bue/bufalo, simbolo nell’oroscopo cinese di determinazione e forza d’animo.

 

Un evento che unisce simbolicamente i due Paesi Italia e Cina, a creare un ponte ideale tra i due popoli, organizzato da Istituto Confucio ed AssociazioneCiao Cina“, quest’ultima molto attiva nel promuovere l’integrazione nella comunità partenopea di tutte quelle persone che dalla Cina si trasferiscono in Italia, per motivi sia professionali che familiari.

 

Jun Qin, presidente di Ciao Cina, ritiene che i napoletani abbiano molto in comune con il popolo cinese: “Li accomuna la condivisione dei momenti di allegria, di gioia e di festa: i festeggiamenti del Capodanno cinese ne sono l’esempio; un bel momento d’incontro che ci ha unito negli anni passati e continua a farlo anche quest’anno.”, così ha dichiarato a Il Mattino.

 

Le celebrazioni avranno come protagonisti artisti provenienti sia dal Paese asiatico, sia dal capoluogo partenopeo. Una formula che ha generato successo l’anno scorso, con la manifestazione che ha avuto luogo in presenza, a piazza del Gesù, come di consueto.

 

Una successione di canzoni cinesi e napoletane, balli coreografici, inclusa la danza dei tamburi, diversi ospiti e presentatori che tradurranno i contenuti, intrattenendo pubblico sia italiano che cinese. Il tutto con gli auguri dalle città di Napoli, Pechino e Wuhuan.

 

Per l’occasione il MANN esporrà una statua dedicata alla ricorrenza, la riproduzione in bronzo di un bue della fonderia Sommer, un reperto rinvenuto a Pompei.

 

Per seguire le celebrazioni e la diretta streaming il sito è capodannocinesenapoli.it, mentre la pagina facebook correlata è facebook.com/capodannocinesenapoli.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu