A Bacoli l’albero galleggiante ci sarà: merito di cittadini e imprenditori

Valentina Cosentino

 

Era stata annunciata pochi giorni fa, dal sindaco di Bacoli Josi della Ragione, una decisione dolorosa: rinunciare alle tradizionali luminarie natalizie per impiegare i soldi a sostegno delle famiglie in difficoltà del comune.

 

Il pensiero di tutti è andato al celebre albero galleggiante del Lago Miseno che da anni è il simbolo natalizio della cittadina. I cittadini non hanno voluto rinunciare a questa piccola e suggestiva luce di speranza sul loro lago e grazie all’impegno di volontari e imprenditori della zona anche quest’anno l’albero ci sarà!

 

Lo annuncia il Sindaco direttamente dalla sua pagina FB:

“L’albero di Natale sulle acque del lago Miseno è un simbolo per la nostra città. Bacoli quest’anno non avrà le luci d’artista. Perché è doveroso utilizzare ogni energia e risorsa pubblica per aiutare le tante famiglie che hanno difficoltà a mettere il piatto a tavola. Ma ho accolto con piacere la proposta di volontari ed imprenditori del territorio che si sono offerti di illuminare, anche questo Natale, l’albero al centro dell’antico porto militare romano. Li ringrazio. Una luce di speranza, di solidarietà, di bellezza. Che brillerà in questi tempi così bui. Sarà allestito a breve. Ve ne parlerò meglio nei prossimi giorni. Un faro meraviglioso. Acceso, per tutti”.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu