5 cosa da fare a Natale a Napoli

Paola Palmieri

Natale e Napoli

Il Natale a Napoli è tradizione, tra presepi arte spettacoli e cibo, le strade sono tutte addobbate a festa e le vetrine tutte colorate e illuminate. Ma ci sono cinque cose da fare assolutamente a Napoli durante le feste, ecco quali:

Passeggiare per il centro storico e San Gregorio armeno

Tra le cose da fare e godersi e respirare l’aria natalizia al cento storco sopratutto a San Gregorio Armeno la via tradizionale dei pastori e dell’artigianato napoletano, l’antica arte della nostra città, e durante la passeggiata è doveroso fermarsi sopratutto la pizza fritta a pranzo per la Vigilia di Natale.

Il mercato del pesce a Porta Nolana

E’ il più famoso e antico mercato della nostra città, situato in piazza Mercato, è una tappa imperdibile per coloro che amano del pesce, ogni giorno si trovano tante specialità di ottima qualità ed è sempre affollatissimo sopratutto nei giorni del 23 e del 23 dicembre. Infatti in questi giorni che precedono il natale il mercato di Porta Nolana si anima ed è tradizione trascorre la nottata ad acquistare il pesce da cucinare per la viglia di Natele, un rito fisso per i napoletani.

Mangiare i dolci tipici: struffoli e pastiera

A Napoli nei giorni di natale ci sono due cose che non possono assolutamente mancare sulla tavola durante i festeggiamenti gli struffoli e la pastiera, non è Natale infatti senza questi due gustosissimi dolci!  Per Napoli ed i napoletani le tradizioni vanno rispettate in tutti i suoi usi e costumi, una tradizione che va tramandata di generazione in generazione. Da non dimenticare altri dolci tipici che non possono manc come i roccocò e le cassatine, per iniziare la giornata con una diretta infusione di spirito Natalizio.

Giocare alla Tombola Napoletana

Una delle usanze tipiche napoletane del periodo natalizio e sicuramente la tombolata tra parenti alla vigilia a natale e capodanno in attesa della mezzanotte, ripulita la tavola il tavolo da quello che resta dalla cena via alla tombolata con: cartelle, cartellone, panariello e gusci di frutta secca per coprire i numeri. In ogni casa partenopea che si rispetti non può mancare la tombola e la sua relativa “smorfia”. Mamme e papà, bambini e nonni, tutti ci giocano ma forse pochi conoscono le sue origini antiche. e tra le più diverti c’è la famosa tombola vajassai a quartieri spagnoli.

Spettacoli natalizi

Tra gli spettacoli imperdibili della tradizione natalizia c’è l’appuntamento che si rinnova da oltre quarant’anni con la Cantata dei Pastori di Peppe Barra. Un evento fisso che andrà in scena al Teatro Politeama di Napoli per Natale per tutto il periodo natalizio. Un altro appuntamento fisso ad ingresso gratuito è il Concerto di Natale dei Cantori di Posillipo che si tiene il 25 dicembre al Duomo di Napoli. I Cantori di Posillipo”, al 45° anno di attività, sono ormai un punto di riferimento della musica napoletana.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu