250mila metri di scavo archeologico, la metro Municipio sarà un gioiello unico al mondo!

250mila metri di scavo archeologico, la metro Municipio sarà un gioiello unico al mondo!
3.3 (66.67%) 3 votes

Tutte le incredibili immagini della nuova stazione

La nuova fermata della metro progettata da Alvaro Siza e Edoardo Souto de Mour, è lo scavo archeologico più grande d’Europa. Un’opera unica al mondo: 250 mila metri cubi di scavo archeologico.

 

Sotto la guida di Àlvaro Siza, l’architetto di prestigio internazionale che ha progettato la stazione Municipio, un gruppo di esperti realizza la progettazione del museo archeologico che completerà entro il 2019 la stazione d’interscambio fra la linea 1 e la linea 6 della metro, offrendo ai visitatori uno sguardo sui 2500 anni di storia della città di Napoli.

 

A conclusione dei lavori, il nome potrebbe cambiare nome in “Municipio-Porto“, la stazione della metropolitana di Napoli attualmente denominata Municipio e che, oltre alla Linea 1 per la quale è in esercizio già dal 2015, sarà stazione di interscambio con la Linea 6 e rappresenterà la porta di collegamento su ferro per chi arriva in città dal porto. Intanto, nell 2017, sono state aperte le uscite di Palazzo San Giacomo (giugno)  e di via Depretis (dicembre), mentre nel 2018 sono attivi gli accessi di Maschio Angioino e Porto.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Fonte Repubblica Napoli, Foto Riccardo Siano



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu