1 Agosto: Buon compleanno Napoli!

1 Agosto: Buon compleanno Napoli!
1.5 (30%) 2 votes

Il 1 agosto 1926 nasce la squadra del calcio Napoli.Quest’anno la società si appresta a festeggiare un compleanno tutto speciale 90 anni di successi di passione e di amore che hanno coinvolto un’intera città.

La storia d’amore più lunga per un napoletano dura da 90 anni, ed è la passione per la propria squadra di cacio. Il 1 Agosto la squadra di calcio del Napoli  spegne le  candeline!

Da Internaples a Napoli

La storia del calcio Napoli è una storia  che inizia a partire dagli inizi del 1900, con una fusione di due squadre  di calcio l’Internaples e il Naples, nate proprio agli inizi di questo secolo e presenti fino al 1921 nella città partenopea, che disputavano le  partite  non su un campo vero e proprio ma su tutto  il lungomare Caracciolo. A causa però  delle loro condizioni disagiate, per sopravvivere  le due squadre dovettero unirsi e fondersi in una l’Internaples e con la figura di Giorgio Ascarelli come presidente, considerato  successivamente come il migliore di tutti i tempi.

Ma i cambiamenti non finiscono qui. Ben presto, precisamente il 1 Agosto del  1926, Giorgio Ascarelli riunisce il consiglio direttivo dell’Internaples e con una certa emozione nella voce dichiara:

Per grati a coloro che sono stati la nostra matrice, l’importanza del momento e la maggiore dignità a cui il nostro sodalizio è stato chiamato mi suggeriscono un nuovo nome, un nome nuovo antico come la terra che ci tiene, un nome che racchiude in sé tutto il cuore della città a cui siamo riconoscenti per averci dato i natali, lavoro e ricchezza . Io propongo che l’Internaples da oggi in poi e per sempre si chiami Associazione Calcio Napoli.

L’Internaples diventa  così Napoli, proprio il 1 Agosto che diventa la data ufficiale della nascita della società sportiva.

Nelle intenzioni del presidente, la  squadra doveva avere  il compito di identificarsi con la città stessa, tale identificazione esaltò a tal punto che la città partenopea  almeno sui campi di pallone che  non si sentì inferiore a nessuna delle grandi città italiane. La maglia di colore azzurro divenne  così l’unica bandiera  rappresentativa della città.

91 anni e non sentirli!

Raccontare da qui in poi  91 anni di storia calcistica, in un breve articolo sarebbe un progetto troppo ambizioso per non dire praticamente impossibile, pertanto possiamo omaggiare questo anniversario  sintetizzando che in tutti questi anni la squadra non ci ha fatto mai mancare batticuori colpi di scena e delusioni.

Abbiamo gioito tutti insieme durante gli anni d’oro di Maradona e abbiamo dipinto la città di azzurro, abbiamo baciato tutti insieme le coppe, esultato per gli scudetti, abbiamo pianto tutti per la retrocessione in serie b, ci siamo arrabbiati per il fallimento della società, siamo caduti e ci siamo rialzati, con l’avvento di una nuova dirigenza,  che ha dato lustro e prestigio ad una grande squadra, siamo ritornati ai primi posti delle classifiche di campionato, per non parlare del rientro in  Champions League orgogliosi di poter ancora una volta gareggiare con le grandi d’Europa, insomma i napoletani ci hanno sempre mezzo l’anima e questa squadra non ci ha mai annoiato nel bene nel male.

Il regalo più grande che possiamo fare dunque  alla squadra della nostra città, nostro vanto e orgoglio è la promessa che continueremo a seguirla a sostenerla così come solo i nostri tifosi sanno fare, cantando a squarciagola, inventando gli slogan più fantasiosi, seguendo le partite in casa e in trasferta, portando i bambini allo stadio appassionando così nuove generazioni. Insomma il nostro regalo è la fedeltà alla maglia.

La redazione di Grande Napoli e tutta la tifoseria in coro il 1 Agosto è già pronta quindi ad augurare: Buon compleanno Napoli!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu