Un nuovo percorso a Pompei a portata di tutti

Valentina Cosentino

In corso di realizzazione a Pompei un nuovo percorso dedicato a chi ha piccoli e grandi problemi di mobilità.

“Pompei per tutti. Percorsi di accessibilità e il superamento delle barriere architettoniche”  è il nuovo progetto che dovrebbe essere completato entro i primi di dicembre, per la creazione di un percorso dedicato a persone con piccole e grandi difficoltà motorie che potrà consentire proprio a tutti di visitare gli scavi.

Attualmente è possibile visitare solo il settore orientale della città, incentrato sulla zona degli spettacoli e dei giochi. Da Diembre, invece, persone in carrozzella, anziani, ma anche mamme con passeggini potranno fruire del nuovo percorso di circa 3 chilometri e mezzo senza barriere architettoniche che consentirà di visitare, partendo dall’ingresso di Porta Marina, diverse domus lungo via dell’Abbondanza e poi fino a  Piazza Anfiteatro. Si sta lavorando alacremente all’interno del prestigioso sito per individuare e mettere in opera le soluzioni più idonee  per garantire sia la massima fruibilità che la sicurezza e la tutela del sito.  Sono anche in corso le istallazioni  di rampe di accesso agli edifici più significativi.

 

Il nuovo percorso si inserisce nel complesso di attività che la soprintendenza ha attivato per garantire l’accesso ai beni di sua competenza. A Ercolano, ad esempio già esiste una percorso sensoriale dedicato a non vendenti ed ipovedenti. Lo stesso tipo di  percorso è previsto anche per Pompei.

Fonte Repubblica.it  – foto di copertina di  Stefano Renna)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu