Tutti i segreti di “Un giorno all’improvviso”, il coro del Napoli più amato

Vota questo articolo

Arriva il fischio di fine partita e i tifosi del Napoli, allo stadio e a casa, intonano un nuovo inno. ‘O surdato ‘nnammurato è stato affiancato da Un giorno all’improvviso, le cui note non sono proprie nuove a chi ha superato i trent’anni. Se vuoi sapere perché, continua a leggere.

La storia del nuovo inno

La musica è quella della canzone L’estate sta finendo, pezzo cult di metà anni ’80 cantato dai Righeira.  Il testo è stato riadattato dai tifosi del Napoli e non solo, in chiave calcistica. I primi ad avere questa idea sono stati gli ultras dell’Aquila Calcio 1927, una delle tifoserie più accese della Lega Pro. La loro iniziativa è arrivata, poi, fino ai tifosi delle squadre di Serie A. I supporter del Napoli l’hanno adottata subito ed i calciatori azzurri hanno apprezzato l’idea.  Tanto che, dopo ogni vittoria, Gonzalo Higuain si ferma a cantare la nuova canzone, sotto gli spalti. Anche Pepe Reina si è soffermato sull’argomento e, in un’intervista, ha dichiarato: «L’unione tra la squadra e il pubblico è fondamentale in qualsiasi piazza. Siamo felici di festeggiare sotto la curva dopo ogni partita». Al centro del nuovo inno non c’è soltanto la squadra ma una dedica all’intera città, che rappresenta anche un segnale dei tifosi del Napoli hanno voluto dare alle altre tifoserie.

Dallo stadio alla città

tifosi napoli

I supporter azzurri accompagnano le giocate della propria squadra con la nuova canzone, dal 1’ minuto fino al fischio finale, anche nei momenti critici. Durante la partita Napoli-Sassuolo, ad esempio, dagli spalti è partito il coro a cinque minuti dal termine mentre i giocatori azzurri cercavano in tutti i modi di mantenere il vantaggio sulla squadra emiliana. Un segno di fiducia che la squadra ha ricambiato, festeggiando sotto gli spalti. L’euforia del primo posto in serie A ha contagiato l’intera città: da Fuorigrotta a Posillipo. Ciò ha moltiplicato la diffusione del nuovo inno, fino al punto che un tifoso ha pensato di realizzare un video nel quale è testimoniato tutto il calore dei tifosi azzurri. Il filmato è stato registrato durante la partita tra Napoli ed Empoli e l’effetto è straordinario. Non ti diciamo altro, per non rovinarti la sorpresa. Guarda il video del nuovo inno e divertiti a cantarlo leggendo il testo che trovi in basso.

 

Testo di Un giorno all’improvviso

Un giorno all’improvviso

mi innamorai di te

il cuore mi batteva

non chiedermi il perché

di tempo ne è passato

ma sono ancora qua

e oggi come allora

difendo la città

Ale ale ale, ale ale ale…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Caricando...
Menu