Nuova toponomastica a Napoli: una piazza dedicata a Totò

Paola Palmieri

La nuova Commissione toponomastica del Comune di Napoli presieduta dal Sindaco Luigi de Magistris, già alla prima seduta, si espressa a favore di alcuni importanti nuovi toponimi cittadini.

La nuova Commissione toponomastica del Comune di Napoli presieduta dal Sindaco Luigi de Magistris, già alla prima seduta, si espressa a favore di alcuni importanti nuovi toponimi cittadini. Una tra tanti è quello in onore del Principe della Risata, Totò ,in relatà già esiste un via di cui non tutti ne sono a conoscenza. La III Municipalità del Comune ha quindi proposto che lo slargo tra via Sanità e discesa Sanità, nell’omonimo Rione dove naque Totò diventi Piazza Antonio de Curtis.

Il parco di Scampia sarà dedicato a Ciro Esposito il ragazzo tifoso del Napoli morto a Roma durante la finale di Coppa Italia allo Stadio Olimpico nel 2014. Su proposta del Gruppo Consiliare dei Verdi sarà via una dedicata a Mario Merola.

Mentre il 1 maggio ci sarà l’intitolazione di Via Martiri di Pietrarsa e nelle settimane successive saranno intitolate tre rotatorie nei pressi dello Stadio Collana a Sergio Bruni, Renato Carosone e Roberto Murolo.

Approvate anche targhe commemorative, tra cui la prima in memoria di Annamaria Ortese nel palazzo dove scrisse “Il Porto dei Toledo” uno dei suoi capolavori.



Comments to Nuova toponomastica a Napoli: una piazza dedicata a Totò

  • È a Pino Daniele?

    Emilia Ruggiero 21 aprile 2017 14:22 Rispondi
  • A quando l’abolizione delle varie Piazza Garibaldi, Piazza Cavour, Piazza Mazzini, Corso Umberto I, Via Nino Bixio, Piazza del Plebiscito (farsa) e tutti gli altri delinquenti della guerra di annessione piemontese del 1860?

    massimo 21 aprile 2017 19:53 Rispondi
  • i personaggi che hanno dato lustro a napoli e che sono nella storia di napoli non meritano di essere ricordati in uno slargo o in una rotatoria. Meritano una piazza, un viale, una strada importante come importanti sono stati loro.Caro sindaco, impegnati affinchè vengano cancellati dalla toponomastica cittadina i nomi di tanti personaggi che hanno contribuito al degrado di napoli e del sud in genere. Tu che hai sempre dimostrato di essere un grande napoletano combatti affinchè il desideriodi tanti napoletani si realizzi: ridiamo napoli ai napoletani.Grazie

    ottavio amodio 29 aprile 2017 16:59 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu