La Movida napoletana ai baretti di San Pasquale

C’è un posto fra tutti che rappresenta in pieno la movida dei giovani napoletani ed è la zona dei baretti di San Pasquale a Chiaia.

C’è un posto fra tutti che rappresenta in pieno la movida dei giovani napoletani  ed è la zona dei baretti di San Pasquale a Chiaia.

Questo posto è caratterizzato da molti locali notturni dalle piccole dimensioni  che offrono una varietà di intrattenimento, un intrattenimento che non si limita solo ad essere presente  all’interno del baretto ma  si estende fuori, la particolarità  di questa zona  è infatti  quella di godersi la serata in strada seduti a qualche tavolino di un bar o in piedi sorseggiando un cocktail, o un cicchetto, ad ascoltare musica, tutto rigorosamente on the road. I gestori di questi lounge bar infatti hanno organizzato le proprie attività di ristoro sfruttando in pieno i vicoletti di Chiaia e le loro aree pedonali.

Quando si parla della movida dei baretti di Chiaia si parla, di una realtà ben precisa  fatta di giovani e non solo, vestiti all’ultima moda, che certo non desiderano passare inosservati, e che trascorrono la serata passando  da un locale ad un altro, con un drink in mano, pronti a sfoggiare look sempre più ricercati e a fare nuove conoscenze.

 Giovedì, Venerdì, Sabato e Domenica

Di solito questa zona è molto frequentata anche in settimana ma è proprio nel weekend partendo dal Giovedì che San Pasquale prende realmente vita. Anche il pubblico cambia a seconda dei giorni, per esempio la fascia d’età dai 28-40 preferisce di gran lunga trascorrere il Giovedì e il Venerdì sera qui, piuttosto che il Sabato, giorno invece prediletto da un target d’età più giovane.

Per questi  tre giorni, di solito la movida inizia intorno alle 22.30, e  si protrae fino alle prime ore del mattino seguente, per la gioia di chi abita nei dintorni ormai rassegnata alla presenza del popolo della notte. Per chi invece decidesse di arrivare  un po’ prima, c’è la possibilità di poter cenare  in uno dei tanti ristoranti  presenti nella zona veramente  molto caratteristici, si possono scegliere infatti dai localini etnici fino a quelli della tradizione napoletana.

La Domenica invece la movida inizia molto prima e rispetto ai primi due giorni del weekend, la serata decisamente  abbassa i suoi toni, probabilmente in vista del classico e triste Lunedì lavorativo, i suoi frequentatori diventano misti, la fascia d’età infatti è veramente varia  e c’è una gran presenza soprattutto di coppie.

Per chi volesse divertirsi e scoprire un piccolo spaccato della Napoli by night, non può dunque perdersi una tappa obbligata ai baretti.



Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu