Maurizio De Giovanni presenta “Il Commissario Ricciardi a fumetti” [FOTO]

Maurizio De Giovanni presenta “Il Commissario Ricciardi a fumetti”, una serie di quattro albi che ripropongono i primi quattro romanzi della saga di Ricciardi sotto forma di fumetti, disponibili in libreria a partire dal prossimo autunno.

«È ora di cominciare perché tra poco arriva Ricciardi a mangiare la sua sfogliatella».

È con questa battuta che Maurizio De Giovanni apre la conferenza stampa per la presentazione de “Il Commissario Ricciardi a fumetti”, che si è tenuta presso il Gran Caffè Gambrinus. Il progetto consiste nella realizzazione di quattro albi a fumetti che ripropongono in forma nuova i primi quattro romanzi con protagonista il celebre commissario. Il team, rigorosamente campano, che ha lavorato a questo ambizioso progetto è composto dagli sceneggiatori Claudio Falco, Sergio Brancato e Paolo Terracciano, dai disegnatori Daniele Bigliardo, Lucilla Stellato, Alessandro Nespolino e Luigi Siniscalchi e dai coloristi della Scuola Italiana di Comix di Napoli. Gli albi sono prodotti da Sergio Bonelli editore e saranno disponibili a partire da questo autunno a cadenza quadrimestrale.

I personaggi immaginari prendono forma

Ciò che rende particolare la trasposizione a fumetti è che i personaggi non sono più soltanto immaginati, ma assumono per la prima volta delle sembianze fisiche: «un autore non vede i propri personaggi – afferma De Giovanni -, li conosce dall’interno, con le loro emozioni, le passioni, i desideri, le paure, ma non ne conosce il volto. Grazie ai disegni vedo per la prima volta il mio personaggio». Mario Punzo, coordinatore della squadra dei coloristi, aggiunge: «Non c’è mai stato il volto di Ricciardi, ed è stato molto difficile crearlo, così come è stato difficile ricreare la Napoli degli anni ’30». Le tavole accompagnano il lettore in un viaggio indietro nel tempo, nella Napoli dell’anteguerra, ricreata grazie al supporto di fotografie dell’epoca che mostrano quanto la città di allora fosse diversa da quella odierna (basti pensare che la Questura regia dove lavora Ricciardi si trovava al posto dell’attuale Municipio).

Romanzo e fumetto, due lingue diverse che s’incontrano

Allo stesso modo, ha richiesto grande impegno creativo l’adattamento della trama originale dei romanzi al linguaggio del fumetto. Sergio Brancato, sceneggiatore de “La condanna del sangue” e professore di Sociologia dei processi culturali e comunicativi alla Federico II spiega che la sfida maggiore è stata quella di trasporre le colorite descrizioni, il linguaggio lussireggiante e i monologhi interiori nel linguaggio razionale e scientifico del fumetto, per cui «se la sceneggiatura non funziona bene il fumetto non funziona bene».

De Giovanni risponde

Qual è il personaggio in cui si rispecchia maggiormente?

«Il brigadiere Maione, un po’ per la stazza fisica ma soprattutto per il senso di paternità. Sicuramente c’è qualcosa di me in tutti i personaggi, fatta eccezione per Bambinella, ovviamente!».

Qual è il suo rapporto con Napoli e che immagine ha voluto dare della città attraverso i suoi libri?

«Il mio obiettivo è stato quello di togliere un velo di pregiudizio dalla nostra città, anche se non si può dare una chiave interpretativa unica di una città in cui tutto è il contrario di tutto. Sono orgoglioso di essere nato e vissuto qui e rivendico con forza il diritto di raccontarne la bellezza».

Conclusa la conferenza, è tempo di lasciare tranquillo il Commissario Ricciardi che, come ogni giorno, viene a gustarsi la sua sfogliatella seduto al tavolo a lui riservato.



Comments to Maurizio De Giovanni presenta “Il Commissario Ricciardi a fumetti” [FOTO]

  • Faccio i miei complimenti per il fumetto, ma pur ammettendo la difficoltà realizzati a spero che prima o poi possa arrivare in televisione, già me lo immagino, sarebbe veramente affascinante, mi scopro a fare il casting degli attori, sarebbe bello.

    Federico De Turris 9 aprile 2017 8:51 Rispondi

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu