La tecnologia al servizio dell’arte: i segreti del Maschio Angioino in un tour virtuale interattivo

Paola Palmieri
La tecnologia al servizio dell’arte: i segreti del Maschio Angioino in un tour virtuale interattivo
Vota questo articolo

Nei giorni scorsi si è tenuto nell’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino il convegno dal titolo : “Il sogno di Lucrezia, la preferita del Re”.

Nei giorni scorsi si è tenuto nell’ Antisala dei Baroni del Maschio Angioino il convegno dal titolo : “Il sogno di Lucrezia, la preferita del Re”. La conferenza è stata un’ occasione per approfondire e presentare l’iniziativa “il Segreto Celato” la prima visita interattiva del Maschio Angioino promossa dall’Associazione IVI con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Napoli, l’idea nata da Salvatore Forte e dal regista e vicepresidente di IVI Francesco Afro De Falco.

I visitatori potranno scoprire i segreti dell’antico castello attraverso la guida dell’attrice Annalisa Direttore, che interpreterà Lucrezia D’Alagno, la donna che conquistò il cuore di re Alfonso d’Aragon e che custodisce il segreto del Santo Graal, l’interprete accompagnerà il pubblico virtualmente nei luoghi solitamente inaccessibili. La visita si svolge indossando delle speciali lenti oled e interagendo con Lucrezia, inoltre, scaricando l’applicazione Aurasma, sarà possibile accedere a informazioni e video extra.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu