Il Sentiero degli Dei, percorsi ancora da scoprire

percorso-sentiero-degli-dei

Sta arrivando la primavera e con se l’estate e sta anche arrivando il momento di rimetterci in moto, ma invece di chiudervi in una buia impersonale palestra che ne direste di una gratis e sommersa nel verde con aria pulita e panorami mozzafiato?
Per chi si vuole rimettere in forma, o ama il trekking e le escursioni o anche per chi vuole postare foto spettacolari su instagram vi consigliamo il Sentiero degli Dei. Lo dice stesso il nome “sentiero degli dei”, è un percorso con una vista magnifica, particolarmente adatto a chi ama fare escursioni nella natura e allo stesso tempo avere uno scenario meraviglioso del panorama che comprende Capri e la Costiera Amalfitana.
D. H. Lawrence scriveva, parlando del “sentiero degli dei” come di un luogo dove si abbandonano gli dei di oggi e si scopre di nuovo un sé perduto, mediterraneo, anteriore.
Ed in effetti è proprio questa la sensazione che avrete camminando per questa strada poiché immersa nel silenzio, con aria pulita alla quale non siamo più abituati, il verde e attorno nient’altro che meraviglia.
Il sentiero si trova sulla collina della Costiera Amalfitana, frazione di Positano con un percorso che dura per poco più di 7,8 km, dalle tre alle cinque ore.
Se volete fare del trekking o walking un po’ più facilitato, cioè con una leggera discesa, vi consigliamo di partire dalla direzione che va da Agerola (frazione Bomerano) a Nocelle.
Vi sono poi centinaia di scalini che vi porteranno su una spiaggia (Arienzo) se avrete la voglia di affrontarli, ma se è estate perchè no? Dopo una lunga camminata un bagno sarebbe l’ideale.
Durante la camminata troverete sul percorso grotte, rovine, insenature e boschi ma vi sono anche percorsi alternativi e comunque potreste avere la fortuna di incontrare persone o contadini del luogo che vi potrebbero far assaggiare alcuni dei loro prodotti tipici e genuini. Come ad esempio il vino.
Inoltre ricordatevi che in questo luogo c’è il famoso fiordilatte, un consiglio: provatelo.
Poichè il percorso si sviluppa in altezza è sconsigliato a chi soffre di vertigini ma allo stesso tempo consente di avere una veduta con degli scorci panoramici stupendi.
Il tragitto comunque è abbastanza roccioso, quindi munitevi di pantaloni lunghi e crema solare e ovviamente non scordatevi la macchina fotografica e l’acqua anche se nei dintorni ci sono ristoranti.
Insomma un escursione completa di tutto.
“Partendo proprio dal Sentiero degli Dei da quella strada sospesa sul magico golfo delle Sirene, solcato ancora oggi dalla memoria e dal mito.” Italo Calvino

Per info e prenotazioni per le passeggiate chiamare Carmen al numero +39 3470464060



Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu