Funiculì funiculà fino alla bocca del cratere

Grande Napoli

Tutti sanno che i versi di questa canzone sono ispirati dalla funicolare che fu aperta nel 1880 e che portava turisti fino alla bocca del cratere. Il progetto fu ideato circa dieci anni prima da E.E.Oblieght che, ottenuti i permessi, diede incarico di realizzarla all’ingegner Olivieri di Milano. Ultimata la costruzione e passati i primi momenti di entusiasmo dopo l’inaugurazione, accadde qualcosa che forse nessuno aveva previsto: la funicolare non veniva utilizzata.

I turisti preferivano salire le pendici del vulcano con i vecchi metodi, con somari o portantini, perche’ era piu’ romantico. I gestori dell’impianto, la compagnia Cook, penso’ che solo il fascino di una canzone ben fatta avrebbe potuto avvicinare i turisti ed i napoletani alla funicolare. L’occasione fu di presentarla alla festa di Piedigrotta di quello stesso anno. Gli autori, Turco per il testo e Denza per la musica, impiegarono solo poche ore per comporre Funiculì funiculà . La canzone fu la piu’ cantata a Piedigrotta ed ottenne il risultato sperato e non solo. Con Funiculì funiculà  inizia quello che sara’ il periodo d’oro della canzone napoletana nel mondo.

Dopo la terza distruzione avvenuta nel 1944, la funivia non fu piu’ ricostruita ma sostituita con una seggiovia che oggi e’ in disuso.

Aieressera, Nanninè, me ne sagliette
tu saie addò!
Addò to core ‘ngrato chiù dispiette
farme nun po’.
Addò lo foco coce, ma si fuje
te lasse stà
e nun te corre appriesso nun te struje
sulo a guarda’
Jammo, jammo, ‘ncoppa jammo, ja’…
Funiculì, Funicula’!

Se n”e sagliuta, oie Ne’, se n”e sagliuta,
La capa gia’;
E’ ghiuta, po’ e’ tornata, e po’ e’ venuta…
Sta sempe cca’!
La capa vota vota attuorno, attuorno,
Attuorno a te,
Llo core canta sempe nu taluomo.
Sposammo, oie Ne’!
Jammo, jammo, ‘ncoppa jammo, ja’…
Funiculì, Funicula’!



Comments to Funiculì funiculà fino alla bocca del cratere

  • Anche in Cameroun alla sfilata militare per la festa nazionale, di fronte al presidente la banda intona Funniculì funniculà :

    simpatici questi africani!

    Mark 30 giugno 2010 0:14 Rispondi

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu