Flash Mob Napoli “60 sec contro la camorra”

Grande Napoli

flash-mob-napoli

Napoli, 8 dicembre 2009, Piazza del Gesù.

Mille imprevisti mille emozioni!
Avevamo organizzato tutto alla perfezione, calcolando i minimi particolari, ma poi: la messa del Cardinale Sepe, per celebrare la solennità  dell’Immacolata Concezione non finisce all’ora prevista, le 2 trombe non funzionano, cominciava a piovere, diciamo che peggio di così non poteva andare… Che facciamo? Proviamo?
Dal terzo piano del palazzo principale di piazza del Gesù alle 13:22, dopo un leggero suono di tromba, vediamo i primi corpi buttarsi a terra come sparati da cecchini, in pochi secondi la piazza era coperta da corpi… 13:23 ancora un suono di tromba, il risveglio con un applauso liberatorio e spontaneo.

Come scrive flashmobnapoli.spaces.live.com: quanti ne eravamo non lo so; in questi casi non è il numero che conta, ma l’importante è aver smosso qualcosa nella coscienza, nell’animo e nello spirito dei napoletani. 60 secondi hanno lasciato il segno! L’azione ha riscosso molto successo tanto da comparire nei siti delle più famose testate giornalistiche (come Il Mattino, RaiNews24 e TGcom), dell’agenzia di stampa per eccellenza (ANSA) e in un servizio del TG2 nazionale e del TG3 locale.

Un grazie particolare, per la riuscita di questo flash mob, va a : Miriam Casale di cocaonline.it, Michele Langella di radioondapazza.it e Arci Napoli

Gli organizzatori: Sergio Noviello, Alessandro Tolino, Francesco Paone, Claudia Foglia, Elisabetta Campo e Claudio Cerchietto.

Gruppo di Facebook.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu