Domenica 5 marzo a Napoli musei gratis. Ecco le tappe da visitare

Come trascorrere la domenica in città ? Ma naturalmente visitando i luoghi d’interesse. Approfittando che Domenica 5 marzo è la prima domenica del mese e si potrà entrare gratis in tutti i musei e luoghi d’arte statali, vi consigliamo alcune tappe da visitare per conoscere al meglio la nostra splendida città.

Come trascorrere la domenica in città ? Ma naturalmente visitando i luoghi d’interesse. Approfittando che Domenica 5 marzo è la prima domenica del mese e si potrà entrare gratis in tutti i musei e luoghi d’arte statali, vi consigliamo alcune tappe da visitare per conoscere al meglio la nostra splendida città.
Partiamo con lo storico simbolo della città di Napoli il Castel Nuovo, o più comunemente conosciuto come il Maschio Angioino che  sarà aperto dalle ore 9:00 alle 14:00 con ultimo ingresso alle 13:30. Del castello saranno visitabili solo le seguenti zone: il Cortile, la sala dei Baroni, la ex Sala dell’Armeria (percorso archeologico) e la Sala della Loggia con affaccio sugli arsenali, di Castel Nuovo.
Siete appassionati di miti e leggende allora la visita al Castel dell’Ovo fa al caso vostro. Il Castel dell’Ovo secondo un’antica leggenda napoletana si chiama così per l’uovo che Virgilio avrebbe nascosto all’interno. Il Castello è aperto domenica dalle ore 9.00 alle ore 14.00 ultimo accesso ore 13:15

Volete visitare i luoghi sacri in città ? Allora uno fra tutti da vedere è sicuramente il complesso Monumentale di San Domenico Maggiore, aperto dalle ore 10:00 alle 19:00 (ultimo ingresso 18:30) in occasione della Mostra “Storie di giocattoli – dal Settecento a Barbie” – a cura di Vincenzo Capuano. Ingresso da Vico San Domenico Maggiore n. 18. Ma attenzione, perché l’ingresso della Mostra è a pagamento.

La nostra città è ricca di chiese monumentali, tutte da conoscere. Di seguito vi segnaliamo alcuni dei  luoghi ricchi di fascino e misticismo, dove la devozione incontra la tradizione e che fanno di Napoli una città unica nel suo genere. Partiamo con:
San Pietro a Maiella – via San Pietro a Maiella 4
San Lorenzo Maggiore – Piazza san Lorenzo
Chiesa santa Maria della Pace – via dei Tribunali 228
Chiesa Santa Caterina a Formiello – P.zza E. De Nicola 49
Basilica di Santa Chiara -via Benedetto Croce/ via Santa Chiara 49/c
Chiesa di San Domenico Maggiore – Piazza San Domenico Maggiore 8/a
Chiesa Sant’Angelo a Nilo – Piazzetta Nilo
Chiesa San Giorgio Maggiore – via Duomo, 237/a/ Piazzetta Crocella ai Mannesi
Chiesa di Santa Maria Coeli – largo Regina Coeli
Chiesa dei SS. Apostoli – largo Ss. Apostoli 9
Santa Maria del Carmine Maggiore – Piazza del Carmine 2
Chiesa di Sant’ Eligio Maggiore – Piazza Sant’ Eligio 4
Chiesa di Santa Maria Egiziaca a Forcella – Corso Umberto I – 190
Chiesa dei Santi Cosma e Damiano – Piazza Nolana 18
Chiesa di San Pietro ad Aram – corso Umberto I – 292
Chiesa Sant’Agrippino a Forcella – via Forcella 86 (S. Messa ore 13:00)

Vi ricordiamo che si potrà entrare gratuitamente, a partire dalle 9:00 alle 13:00 ad esclusione del momento della celebrazione eucaristica, nelle seguenti chiese

Siete appassionati d’arte? Allora dovete obbligatoriamente fare una tappa al Pan. Situato in via dei Mille n. 60 da marzo 2005, il Pan acronimo di “ Palazzo delle Arti Napoli” offre tanti spazi espositivi, di consultazione, servizi e strumenti per l’incontro e lo studio delle opere e dei protagonisti dei linguaggi e delle forme dell’arte contemporanea: dalla pittura alla scultura, dall’architettura alla fotografia, dal design al cinema, dalla video-arte, al fumetto. Gli eventi sono quasi sempre gratuiti tranne le grandi mostre e c’è uno spazio anche per bambini. Aperto domenica dalle 9:30 alle 14:00. In questi giorni al Pan c’è anche un’importante mostra che però è a pagamento sul grande fotografo Helmut Newton che chiude alle ore 19:00



Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu