De Luca: 800 milioni per Campi Flegrei e Litorale Domizio

Fabio Avallone

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in visita ai cantieri di consolidamento dei costoni Baia dei Porci e Torrefumo, ha illustrato ai presenti le strategie regionali per il turismo.

Per il rilancio dei Campi Flegrei e il Litorale Domizio concentreremo fondi per 800 milioni di euro fino al 2020 – ha detto – In collaborazione con il Parco archeologico dei Campi Flegrei, la Regione Campania celebra la storia e i tesori di uno dei siti più emozionanti al mondo. Siamo orgogliosi di aver contribuito alla realizzazione di quest’opera che mostra una città sommersa sconosciuta a tanti. Sommersa dalle acque, l’antica città di Baia rivive in un docufilm realizzato da una produzione anglosassone che verrà trasmesso da Sky. In questi mesi stiamo assistendo ad una esplosione di eventi, di offerte culturali, di promozione straordinaria. Faccio davvero fatica ad immaginare un’altra regione che possa presentare una tale vivacità culturale e un tale ventaglio di interessi come oggi a Napoli e in Campania. Adesso abbiamo due priorità: mettere tutto a sistema e riempire un vuoto che è quello del moderno“.

De Luca immagina l’area flegrea e domizia come un nuovo polo di attrazione turisticasono destinate a diventare la Romagna del Sud – ha detto – Con i progetti in corso e con gli investimenti per 800 milioni preventivati nei prossimi anni questa area avrà a rivestire un ruolo importante per il rilancio turistico. Abbiamo cominciato col mettere in sicurezza i costoni e a risolvere annosi problemi. E’ l’inizio del percorso di rilancio di questa area“.

 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu