Il Cimento di Marechiaro quest’anno non ci sarà!

Valentina Cosentino
Vota questo articolo

“Niente più tuffo l’1 gennaio”: è questa la dichiarazione giunta sotto forma di lettera al quotidiano Roma da parte del gruppo di appassionati che si dagli anni ’60 organizzano il cosiddetto Cimento di Marechiaro.

Quest’anno gli appassionati di Marechiaro non si tufferanno come da tradizione della acque del Golfo il primo gennaio, l’addio è motivato dalle difficoltà di salute di molti dei partecipanti che lamentano la difficoltà di far appassionare i giovani a questa tradizione che portava nel mondo la bellezza e la gioia di un Napoli sportiva ed appassionata del suo mare..

“La tristezza, inutile negarlo, c’è. Finisce infatti a Napoli una tradizione lunga cinquant’anni”… “il tuffo del primo dell’anno era anche un abbraccio alla nostra città e un augurio ai napoletani per il nuovo anno in arrivo”,  continuano gli organizzatori, speranzosi comunque di trovare quanto prima giovani disposti ad assimilare la tradizione.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Caricando...
Menu