Bradley Cooper dalla De Filippi: “Mio nonno era di Napoli, parlava in dialetto”

Bradley Cooper dalla De Filippi: “Mio nonno era di Napoli, parlava in dialetto”
3 (60%) 2 votes

Bradley Cooper una delle star di Hollywood, più amate dal pubblico, è stato ospite in un’emozionante serata di “C’è posta per te” ha raccontato in trasmissione delle sue origini campane.

Bradley Cooper, una delle star di Hollywood più amate dal pubblico, è stato ospite in un’emozionante serata di “C’è posta per te”, il format di Maria De Filippi che va in onda ogni sabato sera. L’attore ha partecipato come ” personaggio-regalo” per Claudia, una ragazza che ha perso il fidanzato a causa di una grave malattia e alla quale tutta la famiglia voleva regalare una serata speciale facendole conoscere il suo idolo.

Un americano dalle origini napoletane

Forse non tutti sanno che l’attore americano  nato a Philadelphia ha però origini europee infatti il padre era  irlandese e la madre invece è di origini italiana, anzi meglio ancora napoletana.

I suoi nonni materni infatti sono rispettivamente un poliziotto napoletano Angelo  e una cuoca abruzzese Assunta Campano, che hanno trasmesso all’attore  la sua  passione per il nostro bel Paese. Durante l’intervista  infatti l’attore ha dichiarato di essere cresciuto con i nonni che parlavano però solo italiano, ma che purtroppo, lingua che  non è riuscito ad imparare a causa della loro prematura scomparsa.

Il nonno Angelo  e la nonna Assunta gli hanno tramandato valori quali il rispetto, il legame della famiglia, l’importanza delle tradizioni la passione per la buona cucina insomma tutti i dettami che fanno di Bradley Cooper un vero napoletano.

 

 



Comments to Bradley Cooper dalla De Filippi: “Mio nonno era di Napoli, parlava in dialetto”

  • simme e Napoli paesa’

    pino 26 febbraio 2017 16:31 Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu