Social Mob. 60 secondi contro le ecomafie.

Grande Napoli

siamo-tutti-munnezza

8 Dicembre 2010 (Napoli) Social Mob Napoli – 60 secondi contro le ecomafie –

PIAZZA DEL GESù (NA) – ORE 13.30/14.00 (alla fine della messa del cardinale).

Per 60 secondi tutti con un sacchetto nero in testa.
Aspettate il segnale di una tromba e copritevi il capo con un sacchetto, tutto accompagnato dalla musica dei bidonvillarik, ad un altro segnale della tromba scopritevi il capo e disperdetevi come niente fosse.

“La MUNNEZZA siamo NOI”; è questo il titolo provocatorio del prossimo Social Mob organizzato dal gruppo Social Mob Napoli guidato da Sergio Noviello ed Alessandro Tolino. L’8 dicembre 2010, in un luogo che verrà  comunicato solo due giorni prima dell’azione, la Napoli della mobilitazione e dell’azione si incontrerà  per urlare il profondo disprezzo verso il gravissimo stato di degrado in cui versa l’Italia tutta agli occhi dell’Europa moderna. E’ un periodo storico unico per la Campania; sfruttata, devastata, al centro degli interessi politici e criminali più di ogni altra regione d’Italia. Il popolo napoletano che ama se stesso ed il proprio territorio è obbligato alla partecipazione attiva. Il web è il campo di battaglia da cui prendono le mosse i ragazzi del Social Mob Napoli. Una silenziosa carboneria moderna ricca di idee e progetti. Per chi volesse aderire alle iniziative può cercare su Facebook “Social Mob Napoli, oppure consultare il blog www.socialmob.it



Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu