I Dj set napoletani

Grande Napoli
I Dj set napoletani
Vota questo articolo

La nascita del Disk Jokey coincide con quella della disco music anni ’70. All’epoca il loro ruolo era quello di passare i pezzi più in voga del momento e di fare annunci al microfono.

Da allora ne è stata fatta di strada nel campo della musica dance, e i DJ da semplici juke box umani quali erano, sono diventati dei veri e propri musicisti (e in alcuni casi produttori), per un pubblico che è sempre più esigente. Questi uomini della notte però devono fare i conti con un sempre più nutrito esercito di ragazzini che, complici i prezzi sempre più bassi per un impianto, si inventano DJ per una notte alle feste private e nei club minori. Altro danno per il settore è stato fatto dai programmi di editing musical; ormai qualunque quindicenne che ha come idolo Carl Cox (ma se lo immagina bianco,snello e pieno di capelli!), con un Mac e una discreta scheda audio pensa di poter raggiungere i vertici della musica elettronica.

Ma nella nostra città  qual è la situazione? La voglia di far baldoria è una caratteristica del popolo napoletano e,soprattutto nei week end Napoli pullula di eventi legati alla musica da ballare.

House, elettronica o musica dance commerciale non fa molta differenza, l’importante è che ci sia la volontà  di fare qualcosa di buono, con professionalità .

Se cerchi un dj feste private Napoli puoi contattare Dj Skiro per qualsasi tipo di party, dalla festa dei 18 anni al matrimonio.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...
Menu